< blog

Come gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico?

Se uno studio dentistico riesce a rendere i propri pazienti sempre felici e soddisfatti delle cure dentistiche e dell’attenzione nei loro confronti, quasi in automatico si riesce a fidelizzare i pazienti e far crescere l’attività dello studio dentistico. Tuttavia, a volte, potresti dover gestire pazienti insoddisfatti. Ecco alcuni modi efficaci per gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico.

Gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico: presta attenzione ai segnali verbali e non verbali

Di solito, è facile identificare segnali di spazientimento o di rabbia nelle persone, prima che queste esplodano.

 

Solitamente le persone esprimono il proprio risentimento e frustrazione con segnali involontari, come grugniti, sospiri pesanti, una tono di voce alto e secco, mentre dei gesti si possono notare mascelle serrate, sopracciglia corrucciate, pugni chiusi e occhiate al cielo.

 

Quando noti questi segnali, assicurati di assistere in modo celere e proattivo quei pazienti per conoscere quali problemi potrebbero avere.

Gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico: mantieni la calma

Ti saranno sicuramente capitate, delle situazioni in cui hai avuto a che fare con pazienti emotivamente alterati.

 

Tali pazienti tendono a fare affermazioni provocatorie o avventate alle quali è necessario astenersi dal rispondere.

 

Poiché lo scambio di accuse ovviamente peggiorerebbe la situazione, la chiave è mantenere la calma e dare al paziente il tempo di sfogare la propria rabbia.

 

Ciò aiuta in seguito allo sfogo a condurre una discussione più produttiva.

Gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico: sii empatico

Di solito, far sentire capito è compreso un paziente è sufficiente per farlo rilassare, questo risolve metà del problema.

 

L’obiettivo di assistenti e dentisti non è quello di dimostrare di avere ragione, ma di mostrare al paziente la tua sincera preoccupazione per il suo stato di salute dentale, illustrandogli tutte le varie possibilità per curarlo e indicandogli la soluzione migliore e, se c’è, definitiva.

 

Con un paziente molto emotivo, un frase come “capisco quanto debba essere frustrante per te” potrebbe essere sufficiente per incoraggiare il paziente e avere un incipit che crea la fiducia necessaria da entrambe le parti.

Gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico: ce l’hai un responsabile?

A volte una situazione può peggiorare molto prima che intervenga il responsabile, il dentista capo o il proprietario dello studio.

 

Alcuni pazienti non si sentono soddisfatti a meno che non abbiano la possibilità di parlare con chi è a capo dello studio o della clinica dentale. Nel momento in cui il paziente fa questa esplicita richiesta, significa che la situazione sarà quasi subito ingestibile per chi dovrà in seguito relazionarsi con il paziente.

 

Quando un paziente si irrita con un assistente o con un dipendente della reception, prima ancora che sia il paziente a richiederlo, convoca il responsabile, il proprietario o qualcuno con un’autorità superiore per ascoltare le esigenze o le proteste del cliente.

 

Questo fa sentire il cliente irritato più tranquillo ed inoltre, se la faccenda si verifica in un luogo attiguo a dove ci sono altri pazienti in attesa, questo modo di agire farà sì che anche gli altri pazienti non si sentano a disagio.

Gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico: personale altamente qualificato

È risaputo che i pazienti insoddisfatti raramente si lamentano direttamente con il medico.

 

Pertanto, il tuo personale deve essere formato per prestare attenzione ai primi segni di insoddisfazione e portare la cosa immediatamente a conoscenza dei responsabili dello studio e dei dentisti.

 

Inoltre, fornire linee guida adeguate al personale su come gestire i pazienti insoddisfatti li aiuterà a prendere decisioni adeguate.

 

Infine, dotare i membri del personale dei giusti strumenti tecnologici li spingerà a fare tutto il possibile per mantenere elevata la soddisfazione dei pazienti.

Gestire i pazienti insoddisfatti dello studio dentistico: usa la tecnologia per la relazione

Se il paziente è insoddisfatto perché non è riuscito a prenotare il proprio appuntamento o non si è ricordato di presentarsi presso lo studio, c’è la possibilità di migliorare il tuo sistema attuale di gestione degli appuntamenti grazie alla tecnologia più recente. 

 

L’intelligenza artificiale per la conversazione gestisce in modo automatizzato ed efficiente le richieste di appuntamento, fissa gli appuntamenti periodici, effettua le chiamate di cortesia nel post operatorio ed invia promemoria di appuntamento sul canale preferito del paziente.

 

Un indubbio vantaggio per lo studio dentistico per una più rapida gestione degli appuntamenti, senza dover controllare le varie piattaforme di contatto con il paziente.

 

Non è necessario sostituire i gestionali in dotazione dello studio dentistico, le soluzioni di intelligenza artificiale per la conversazione con i pazienti si integrano con le piattaforme virtuali che lo studio ha adottato per gestire i pazienti, migliorandone così l’efficienza. 

 

Adottare questo tipo di soluzioni contribuisce ad eliminare le future frustrazioni dei pazienti, contribuisce a rendere più snello ed efficiente lo studio dentistico, riducendo drasticamente, se non eliminando, tutte quelle attività ripetitive che distolgono l’attenzione dalle attenzione e dalla cura dei pazienti che più necessitano della tua assistenza.

 

Strumenti dotati realmente di intelligenza artificiale aiutano davvero dentisti e pazienti.

 

EsoSphera è una delle poche realtà in Italia che sviluppa soluzioni realmente dotate di Intelligenza Artificiale per la gestione degli appuntamenti e dei documenti in ambito medico. 

 

Scopri di più sulla nostra soluzione GAIA per i dentisti o entra in contatto con noi. Saremo ben lieti di spiegarti tutte le capacità dell’Intelligenza Artificiale per la conversazione per il mondo dentistico.