< NEWS

Il comune di Padova ha scelto Gaia per informare i cittadini sulla qualità dell’aria

Il Comune di Padova ha scelto Gaia per informare i suoi cittadini sulla qualità dell’aria.

Come in molti comuni italiani, anche nel comune di Padova è in vigore dal 1^ ottobre al 30 aprile un sistema di limitazioni volto a ridurre le emissioni inquinanti. Tale sistema è basato su tre livelli di allerta (con codice colore verde, arancione e rosse)  che dipendono dalla qualità dell’aria e dalla quantità di PM10 registrata e prevista. Quando questi limiti vengono superati, il comune può imporre alcuni vincoli come il divieto di accesso al centro urbano ad alcune tipologie di veicoli. 

 

Data la variabilità di questo sistema, il comune di Padova riceve migliaia di chiamate relative alle restrizioni. Vi era quindi la necessità di individuare una soluzione che permettesse di rispondere a tutte le richieste senza sovraccaricare i dipendenti. 

 

Per far fronte a questa esigenza, il comune di Padova ha deciso di adottare Gaia, la nostra intelligenza artificiale basata su Google Cloud.

 

Quando un cittadino chiama il numero verde del comune di Padova (049 8204747), Gaia risponde comunicando il livello di qualità dell’aria e chiede dettagli sul tipo di auto, sull’itinerario e sul motivo del viaggio. Date queste informazioni, Gaia indica eventuali restrizioni ed invia un messaggio di follow-up. Se non è in grado di rispondere, Gaia trasferisce le informazioni ad un operatore che contatta il cittadino. 

Un altro importante vantaggio di Gaia è la disponibilità di informazioni a qualunque orario. Quasi il 70% delle richieste ricevute è avvenuto al di fuori dell’orario di ufficio. 

 

A un anno dal lancio del progetto Gaia, il comune di Padova ha gestito oltre 2.000 chiamate in maniera automatizzata risolvendo così il 96% delle chiamate in entrata in maniera automatizzata.

 

Leggi il comunicato stampa del Comune di Padova.